F.I.L.A.

Fabbrica Italiana Lapis ed Affini

Colorare, disegnare, modellare, scrivere e dipingere. Tanti materiali e strumenti per dare spazio alla creatività ed esprimere le proprie idee e i propri talenti

 

 

La storia

Nata a Firenze nel 1920 e gestita dal 1956 dalla famiglia Candela, è una società italiana e una delle realtà industriali e commerciali più solide, dinamiche, innovative e in crescita sul mercato. Dal novembre 2015, F.I.L.A. è quotata alla Borsa di Milano, segmento STAR. L’azienda ha registrato negli ultimi vent’anni una crescita significativa e ha perseguito una serie di acquisizioni strategiche, fra cui l’italiana Adica Pongo, le statunitensi Dixon Ticonderoga e il Gruppo Pacon, la tedesca LYRA, la messicana Lapiceria Mexicana, l’inglese Daler-Rowney Lukas e la francese Canson fondata dalla famiglia Montgolfier nel 1557. F.I.L.A. è attiva con 27 stabilimenti produttivi (due dei quali in Italia), 40 filiali nel mondo e impiega circa 9.000 persone.

Icona della creatività italiana nel mondo

F.I.L.A. è l’icona della creatività italiana nel mondo con i suoi prodotti per colorare, disegnare, modellare, scrivere e dipingere grazie a marchi come Giotto, Tratto, Das, Didò, Pongo, Lyra, Doms, Maimeri, Daler-Rowney, Canson, Princeton e Strathmore.

Fin dalle sue origini, ha scelto di sviluppare la propria crescita sulla base dell’innovazione continua, sia di tecnologie sia di prodotti, col fine di dare alle persone la possibilità di esprimere le proprie idee e il proprio talento con strumenti qualitativamente eccellenti. Inoltre, F.I.L.A. e le aziende del Gruppo collaborano con le Istituzioni sostenendo progetti educativi e culturali per valorizzare la creatività e la capacità espressiva degli individui e per rendere la cultura un’opportunità accessibile a tutti.

La partnership con Artainment@School

L’intero progetto nasce per avvicinare gli studenti all’arte attraverso un nuovo codice comunicativo in grado di coinvolgerli, farli appassionare ed emozionare. Una dinamica didattica in cui analogico e digitale si intrecciano in modo virtuoso. Questa la mission più profonda che F.I.L.A. sposa e condivide. È proprio in quest’ottica che nasce la partnership con Artainment@School, il format di edutainment legato allo spettacolo Giudizio Universale. The Sistine Chapel Immersive Show, si inserisce – attraverso gli ArtKit donati a ogni classe al termine dello spettacolo – all’interno di questo contesto.

 

 

 

Gli ArtKit per partecipare alla terza fase

Progettati per permettere ai ragazzi di proseguire l’esperienza immersiva dello show, si presentano in due versioni, una dedicata agli studenti della scuola primaria e secondaria di I grado, Il libro delle Emozioni, l’altra per quelli della secondaria di II grado, Il Libro dell’Ingegno. Gli ArtKit consentono di partecipare alla fase pratica del progetto (Call to action), utilizzando il materiale tecnico in essi contenuto per realizzare di una vera e propria opera corale. Nascono infatti come uno strumento per stimolare la riflessione e trasportare gli studenti dalla platea al palcoscenico, in un passaggio da spettatori ad attori protagonisti.

Ulteriori indicazioni, suggerimenti e consigli tecnici per le classi e per tutti gli appassionati sono disponibili su Diario Creativo, il portale di F.I.L.A. dedicato alla creatività.

AffrescArte – L’arte di cambiare il mondo

Progetto-Laboratorio per la Scuola Secondaria di Primo Grado
Rinnovare l’ambiente scolastico, riscoprendo l’arte come mezzo di cambiamento.

In occasione dello Show Giudizio Universale, quest’anno F.I.L.A. dedica il Premio Lyra alla Cappella Sistina e ai capolavori di Michelangelo.